logo ok
Parlare di metodo può suonare pretenzioso, e lo è! 
Diciamoallora qual è il nostro modo di fare teatro….Partendo dal presupposto che recitare è per noi unanecessità quasi fisiologica, crediamo che tutti quelli che nel corso degli annici hanno affiancato per un periodo più o meno lungo, provassero e provino lostesso bisogno.Se di questo si tratta quindi partiamo da un bisogno comuneche ci unisce al di là di ogni credo religioso o politico, che va oltre l’etàanagrafica o i bisogni personali.Da sempre siamo soliti improntare il nostro lavoro verso laricerca della verità, del senso del vero e del rispetto verso il pubblico. Non siamo imbonitori, non vendiamonulla se non una piccola parte di noi stessi ogni volta che saliamo sul palco eogni volta che diamo vita ad un personaggio nuovo. 
Volantino Corsi Teatro 2014 - final_Fronte 1
I nostri attori sono chiamati a dare il meglio di se stessi e, anche se siamo solo una compagnia amatoriale, preferiamo puntare al massimo, sempre. 
La dizione, il movimento scenico, la mimica, la postura, affiancano lo studio del personaggio, la lettura del sottotesto e la ricerca di espressioni vocali sempre nuove e diverse. 
Partendo dalle capacità personali di ogni individuo cerchiamo di aiutarlo a svilupparle e ad acquisirne di nuove con l’aiuto di tecniche prese in prestito dai più autorevoli maestri del teatro. 
Stanislavskij, Grotowski, Boal e tutti gli altri che ci hanno preceduto, ci hanno lasciato un tesoro inestimabile di informazioni e consigli che noi cerchiamo di seguire e applicare nel nostro modo di “fare” teatro.  
Volantino Corsi Teatro 2014 - final_Fronte 2
Create a website